AIM Mobilità

22/09/2017

Nuove colonnine per la ricarica di auto elettriche

Sono attive due nuove colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici in piazza Matteotti e in viale Verdi che,  fino alla fine dell’anno, erogheranno gratuitamente energia elettrica.

«Con la gestione delle colonnine per la ricarica elettrica della città aumentiamo il nostro sistema di offerte all’utenza – ha spiegato Piercarlo Pucci amministratore unico di Aim Mobilità -. Considerando la sempre maggiore diffusione sul territorio di questo sistema di ricarica, abbiamo accettato di buon grado di diventare partner dell’Amministrazione comunale. Dopo il periodo promozionale, e quindi a partire dall’1° gennaio 2018, il pagamento della ricarica potrà avvenire con Aim card con la app dedicata e con carta di credito».

«A conclusione della Settimana europea per la mobilità sostenibile presentiamo la nuova colonnina di ricarica per veicoli elettrici che insieme a quella installata in viale Verdi va ad aggiungersi alla prima della città, al park Fogazzaro – ha spiegato l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza. Il percorso di sostegno alla mobilità elettrica è solo all’inizio visto che entro la primavera del 2018 avremo in totale dieci colonnine in città».

L’installazione è stata possibile grazie al contributo di 50 mila euro proveniente da fondi del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Prossimamente, entro la fine del mese, verrà installata un’altra colonnina all’interno del park Stadio che verrà acquistata e installata sempre nell’ambito del finanziamento ministeriale di 50 mila euro utilizzato anche per le colonnine di piazza Matteotti e di viale Verdi: attualmente sono in corso le verifiche tecniche per l’esecuzione degli scavi e per gli allacciamenti.

Le colonnine, come quella già esistente al park Fogazzaro saranno gestite da AIM Mobilità Srl che ne curerà gli aspetti relativi al consumo, alla manutenzione, alle interfacce utente e al controllo della videosorveglianza.

Entro il 2018 si prevede di installare due colonnine al park Cattaneo, due nell’area del Teatro comunale (finanziate nell’ambito del Bando periferie), una in zona industriale (donata da un privato con il quale sono in corso gli accordi) e un’altra ancora nell’ambito del progetto di recupero dell’ex Centrale del Latte.

Si raggiungerà quindi il numero di 10 colonnine presenti sul territorio.