AIM Mobilità

06/11/2017

Maggiori facilitazioni per i donatori di sangue al san Bortolo

Maggiori facilitazioni per i donatori di sangue grazie al protocollo d'intesa tra Comune di Vicenza, Azienda Ulss 8 Berica, Aim e Svt, valide il giorno della donazione, per la sosta e l'utilizzo del servizio di trasporto pubblico locale per quanti si recano al Centro trasfusionale dell'ospedale civile di Vicenza.

In particolare, nel giorno della donazione, il donatore di sangue potrà beneficiare di un biglietto gratuito per l'utilizzo del servizio di trasporto pubblico locale urbano e suburbano o del servizio centrobus dal parcheggio di interscambio Cricoli o parcheggiare gratuitamente, per il tempo necessario alla donazione, all'interno del parcheggio San Francesco, in contrà san Bortolo.

Hanno firmato l’accordo l'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza, il direttore generale dell'Azienda Ulss 8 Berica Giovanni Pavesi, il direttore generale di Aim Vicenza Dario Vianello e il direttore generale di Svt Umberto Rovini. Presente anche il presidente di Fidas Vicenza Mariano Morbin.

“Con la mia presenza intendo testimoniare l'attenzione da parte di Aim riguardo questa importante tematica – ha precisato il direttore generale del Gruppo Aim Dario Vianello –. Sosteniamo e incentiviamo il dono del sangue non solo per senso civico istituzionale, dal momento che il senso della nostra attività è offrire un servizio alla persona e alla comunità, ma anche come convinzione personale. Una sensibilità al dono del sangue che in AIM sta per compiere 50 anni. Infatti, il nostro Gruppo donatori di sangue Aim è sorto quasi spontaneamente nel 1969 ed è attualmente composto da 120 persone, 100 dei quali donatori attivi, con una media di 2 donazioni all'anno. Ecco perché ci sentiamo particolarmente a nostro agio attorno a questo tavolo, ed ecco perché contribuiremo

Maggiori dettagli alla pagina del Comune di Vicenza.